Presentazione libro La città dei Sangui di Francesco M. Passaro

  • Quando?

    venerdì, 28 febbraio 2020

    Dove?

    Via San Francesco - Eboli

Cultura



Settembre 1971. Appena passata la mezzanotte, Armando Calascibetta varca la soglia della presidenza. La paura è tanta ma la voglia di fuggire ancora di più. Nella credenza del frate superiore trova la sua cartella e quella dell’amico fraterno Alfonso Hidalgo, un orfano messicano che ha perso i genitori a causa di alcuni funghi avvelenati. Si incontrano in un punto stabilito e poi corrono a perdifiato verso il bosco, dove i due sedicenni incappano nello spaventoso frate gobbo, spauracchio di tutti gli ospiti del convitto, che per poco non mette fine alla loro fuga a colpi di bastonate. Sulla strada principale fermano un taxi e poi via. Armando raggiunge prima Firenze e poi, negli anni, si trasferisce prima a Milano e successivamente nell’umida Città del Messico dove incontra di nuovo il vecchio amico Hidalgo. Armando si è lasciato tutti alle spalle: il padre Mimmo, la madre Dora, lo zio Gigino e le tre sorelle Carla, Tonia ed Enza. La prima diventa una sarta e quando scopre la sua omosessualità lotta per i suoi diritti con tutte le sue forze. La seconda si laurea in medicina e si trasferisce a Roma con il marito giornalista Pellegrino. Enza invece conduce quotidianamente la sua guerra contro la sclerosi multipla. Sullo sfondo una Napoli che non cambia mai e che rimane ancorata al suo passato. Le tradizioni rimangono immutate ed è per questo che la città partenopea viene nominata anche “la città dei sangui”, quello di San Gennaro e quello di Santa Patrizia…
ARTICOLO DI: Mario Sellitri

#evento


© Joylife.it | About | Segnala i tuoi Eventi | Diventa Cliente | Storie | Calendario | Termini di servizio | Lavoro | Privacy | Media Press | Indici